Esplora la magica distanza tra Pisa e Volterra

Distanza Pisa Volterra

Per raggiungere Volterra da Pisa, segui queste indicazioni stradali:

1. Parti da Pisa e prendi la Strada Statale 439 in direzione Pontedera.
2. Prosegui sulla SS439 fino a raggiungere Pontedera.
3. Attraversa Pontedera e prendi la Strada Provinciale 439dir in direzione Cecina/Volterra.
4. Continua sulla SP439dir fino a raggiungere Saline di Volterra.
5. A Saline di Volterra, continua a seguire le indicazioni per Volterra, mantenendoti sulla SP439dir.
6. Dopo circa 14 chilometri, arriverai a Volterra.

Assicurati di seguire attentamente le indicazioni stradali e di consultare una mappa o un navigatore per conferma durante il viaggio. Buon viaggio!

Arrivare con un mezzo pubblico

Per raggiungere Volterra da Pisa utilizzando mezzi di trasporto pubblico, puoi seguire queste indicazioni:

In treno:
1. Dalla stazione ferroviaria di Pisa Centrale, prendi un treno diretto per la stazione di Cecina.
2. Una volta arrivato a Cecina, prendi l’autobus di linea CTT Nord (linea 500) in direzione Volterra.
3. L’autobus ti porterà direttamente a Volterra.

In aereo:
1. Dall’aeroporto di Pisa, prendi il People Mover o il bus navetta per raggiungere la stazione ferroviaria di Pisa Centrale.
2. Da Pisa Centrale, segui le istruzioni sopra riportate per raggiungere Volterra in treno e autobus.

In autobus:
1. Dalla stazione degli autobus di Pisa, prendi un autobus di linea per la città di Volterra.
2. Consulta gli orari degli autobus e assicurati di prendere un autobus diretto a Volterra.

Ricorda di controllare gli orari dei treni, degli autobus e dei voli per organizzare al meglio il tuo viaggio.

Distanza Pisa Volterra

Pisa, nota per la sua famosa Torre Pendente, offre molti luoghi interessanti da visitare. Prima di partire per Volterra, ti consiglio di dedicare del tempo ad esplorare la Piazza dei Miracoli, che include non solo la Torre di Pisa, ma anche il Duomo di Pisa, il Battistero e il Camposanto Monumentale. Puoi anche visitare il Museo dell’Opera del Duomo per scoprire l’arte e la storia di questi monumenti.

Volterra, una pittoresca città medievale, vanta una ricca storia etrusca e romana. Uno dei luoghi di interesse più importanti è l’Anfiteatro Romano, un’imponente struttura emersa da scavi archeologici. Il Museo Etrusco Guarnacci è un’altra tappa imperdibile, con la sua vasta collezione di reperti etruschi, tra cui la celebre Ombra della Sera.

Prosegui la tua visita a Volterra esplorando il Duomo di Santa Maria Assunta, una magnifica cattedrale romanica, e la Fortezza Medicea, una poderosa fortezza del XVI secolo con un panorama mozzafiato sulla campagna toscana. Non perderti una passeggiata per le strade medievali di Volterra, che ti condurranno a scoprire antiche torri, chiese e affascinanti botteghe artigiane.

Entrambi Pisa e Volterra offrono un’esperienza unica e indimenticabile per i visitatori che desiderano scoprire la storia, l’arte e la cultura della Toscana.

Ecco alcuni punti di interesse che potresti visitare a Pisa e Volterra:

Pisa:
1. Torre Pendente di Pisa – Un’iconica torre inclinata che fa parte della Piazza dei Miracoli.
2. Duomo di Pisa – Una magnifica cattedrale che si trova accanto alla Torre Pendente.
3. Battistero di Pisa – Un edificio circolare con una straordinaria acustica all’interno.
4. Camposanto Monumentale – Un cimitero monumentale affascinante con affreschi medievali.
5. Museo dell’Opera del Duomo – Un museo che espone arte e reperti provenienti dalla Piazza dei Miracoli.
6. Giardino e Museo Botanico di Pisa – Un bellissimo giardino con diverse specie vegetali e un museo dedicato alla botanica.

Volterra:
1. Anfiteatro Romano – Un antico anfiteatro romano situato nel cuore di Volterra.
2. Museo Etrusco Guarnacci – Un museo che ospita una vasta collezione di oggetti etruschi, tra cui la famosa Ombra della Sera.
3. Duomo di Santa Maria Assunta – Una maestosa cattedrale romanica con splendidi affreschi.
4. Fortezza Medicea – Una fortezza rinascimentale con una vista panoramica sulla città e sulla campagna circostante.
5. Alabaster Ecomuseum – Un museo dedicato all’alabastro, la pietra caratteristica di Volterra, con esposizioni e laboratori interattivi.
6. Porta all’Arco – L’antica porta d’ingresso alla città di Volterra, risalente all’epoca etrusca.

Questi sono solo alcuni dei punti di interesse che puoi visitare a Pisa e Volterra. Entrambe le città offrono molto di più da scoprire, con le loro belle strade medievali, i negozi di artigianato e l’atmosfera unica. Assicurati di dedicare abbastanza tempo per esplorare e goderti appieno queste due splendide destinazioni toscane.